Dichiarazioni di Reid Bigland sulle nuove Alfa Romeo anche in USA


Reid Bigland è a capo di Alfa Romeo North America. Ha diretto il brand Dodge e poi la divisione RAM Trucks, portando risultati anche negli anni in cui la Chrysler non se la passava bene. E' colui che ha dichiarato che la Giulia sarà meglio della BMW Serie 4 e delle altre concorrenti tedesche.

Sul futuro dell’Alfa Romeo, Bigland, ha manifestato ottimismo, tra uno sguardo al passato – “In 105 anni di storia l’Alfa ha creato le auto più belle e più veloci, vogliamo farla tornare quello che
era” – e uno al presente: “La 4C rappresenta il meglio delle Alfa del passato e tutto ciò che vogliamo essere in futuro; è unica, ci sono solo cinque auto al mondo come lei e costano tutte più di un milione di dollari”, contro i 57.000 della coupé italiana.

“In Europa abbiamo segregato mille persone che lavorano guidate da due ingegneri ex-Ferrari avulsi dal mercato di massa, perché se vuoi essere un player credibile nel lusso non puoi pescare nel secchio dei componenti comuni; se proprio dobbiamo sfruttare qualche sinergia dentro FCA lo facciamo solo con Ferrari e Maserati”.

Commenti

Post popolari in questo blog

Dalla Germania arriva la conferma dell'arrivo di 4 Alfa Romeo e 3 Fiat entro il 2019. Ecco quali...

Commento sulle voci dell'arrivo di una nuova Fiat

Fiat C-SUV 2019

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, il SUV più veloce del mondo con il record sul giro al Nürburgring

Nuova Fiat Punto potrebbe rimanere a Melfi

All’esordio su Giulietta i nuovi Pack Tech con Apple CarPlay e Android Auto e Pack Carbon Look

Al via gli ordini della Fiat 500X Model Year 2018 con Apple Car Play, Android Auto e Uconnect 7"

Perché Lancia è arrivata ad avere la sola Ypsilon solo per l'Italia. La storia dagli anni 90 ad oggi.