Abarth protagonista in pista e non


Nuovo trionfo per il team Movistar Yamaha MotoGP sul circuito di Indianapolis (Stati Uniti): i piloti Jorge Lorenzo e Valentino Rossi si sono piazzati rispettivamente al secondo e terzo posto. Salgono così a tre le doppiette segnate quest'anno dai pluricampioni impegnati nel Campionato mondiale FIM MotoGP. La classifica iridata li vede ancora vicini: in testa Valentino Rossi con 195 punti e Jorge Lorenzo secondo con 186 punti.

Sotto la bandiera a scacchi sono sfrecciate le due YZR-M1 e con esse il logo dello Scorpione che da quest'anno spicca sulle carene dei due bolidi. Da sempre sinonimo di "racing" nel comparto automobilistico, per due anni il marchio Abarth è Official Sponsor e Official Car Supplier del team impegnato nel Campionato mondiale FIM MotoGP con i piloti ufficiali Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. L'accordo biennale prevede anche la fornitura di diversi veicoli della gamma FCA, in tutto il mondo.

Con un palmares di 6 campionati del mondo vinti dal 2004, Movistar Yamaha MotoGP è uno dei Team di maggiore successo al mondo. Allo stesso modo, Abarth si conferma il marchio automobilistico che più di tutti riesce a comunicare lo spirito che si vive all'interno dei circuiti,
oltre alla condivisione dei valori di sportività e voglia di eccellere insiti sia nel DNA dello Scorpione sia nei protagonisti delle due ruote.

Al pari della grande stagione sportiva del team Movistar Yamaha MotoGP, il marchio Abarth ha registrato un ottimo semestre in Europa: le vendite, infatti, sono aumentate del 50% rispetto allo stesso periodo del 2014. Tra i modelli più apprezzati - nei primi sei mesi del 2015 si contano circa 500 ordini - vi è la Abarth 695 biposto, l'icona moderna del marchio che rappresenta la sintesi ideale tra le vetture stradali e quelle da corsa, la "traduzione" delracing su una vettura per tutti i giorni:  motore 1.4 T-jet da 190 CV, 997 Kg di peso, 5,2 Kg/CV di rapporto peso/potenza e accelerazione 0-100km/h in 5,9''.

Per tutti gli appassionati dello Scorpione sono a disposizione gli showroom Abarth presenti in Europa dove ammirare e provare l'intera gamma che propone diversi livelli di performance e dotazione tecnologica. Si parte dai 140 CV della Custom, passando ai 160 CV della versione Turismo, per poi proseguire con la novità del 180 CV della Competizione e infine raggiungere il concetto di performance "allo stato puro" con la 695 Biposto e i suoi 190 CV. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Dalla Germania arriva la conferma dell'arrivo di 4 Alfa Romeo e 3 Fiat entro il 2019. Ecco quali...

Commento sulle voci dell'arrivo di una nuova Fiat

Fiat C-SUV 2019

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, il SUV più veloce del mondo con il record sul giro al Nürburgring

Nuova Fiat Punto potrebbe rimanere a Melfi

All’esordio su Giulietta i nuovi Pack Tech con Apple CarPlay e Android Auto e Pack Carbon Look

Al via gli ordini della Fiat 500X Model Year 2018 con Apple Car Play, Android Auto e Uconnect 7"

Perché Lancia è arrivata ad avere la sola Ypsilon solo per l'Italia. La storia dagli anni 90 ad oggi.