Campionato tedesco F4 ADAC Abarth


Senza sosta la stagione agonistica Abarth 2015. Si è appena concluso a Imola il terzo appuntamento dell'Italian F4 Championship powered by Abarth e già si profila questo fine settimana un nuovo appuntamento del Campionato tedesco ADAC Abarth. 

Le monoposto Tatuus, spinte dal motore Abarth T-Jet con una potenza di 160 CV saranno impegnate sul circuito di Lausitzring nella quarta manche della serie tedesca, che vede iscritti ben 39 giovanissimi piloti, tra i quali spiccano alcuni figli d'arte, come Mick Schumacher e Jonathan Cecotto.

Dopo i primi tre appuntamenti la classifica generale vede al comando lo svedese Joel Eriksson, che precede l'australiano Joey Mawson e l'estone Ralf Aron, protagonista assoluto anche dell'Italian F4 Championship powered by Abarth, nel quale si trova in testa.

Molti i piloti esordienti da considerare tra i favoriti. Tra questi il quindicenne inglese Lando
Noris, che al suo esordio in questa categoria ha colto la vittoria assoluta nella terza gara disputata sul circuito belga di Spa-Francorchamps.

Nella classifica riservata agli esordienti è al comando Jonathan Cecotto, davanti a Yu Zhou e a Mick Schumacher, che ha raccolto punti preziosi nelle prime due gare, dopo l'incidente in cui era incappato in Austria al Red Bull Ring.

Il programma del weekend prevede domani, venerdì 3 luglio, due sessioni di prove libere e altrettante di qualificazioni (ore 15,20 e 15,45); sabato due gare, alle ore 10,35 e 15,10, domenica l'ultima manche scatta alle ore 10,40.

Commenti

Post popolari in questo blog

Dalla Germania arriva la conferma dell'arrivo di 4 Alfa Romeo e 3 Fiat entro il 2019. Ecco quali...

Commento sulle voci dell'arrivo di una nuova Fiat

Fiat C-SUV 2019

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, il SUV più veloce del mondo con il record sul giro al Nürburgring

Nuova Fiat Punto potrebbe rimanere a Melfi

All’esordio su Giulietta i nuovi Pack Tech con Apple CarPlay e Android Auto e Pack Carbon Look

Al via gli ordini della Fiat 500X Model Year 2018 con Apple Car Play, Android Auto e Uconnect 7"

Perché Lancia è arrivata ad avere la sola Ypsilon solo per l'Italia. La storia dagli anni 90 ad oggi.