Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube -
passioneautoitaliane.it - redazionewm@outlook.com

martedì 30 giugno 2015

“Jeepers Meeting 2015”


Dal 25 al 28 giugno Maggiora, Novara, ha ospitato la tredicesima edizione del "Jeepers Meeting", la più grande manifestazione monomarca in Europa per proprietari di vetture fuoristrada Jeep. Per il secondo anno consecutivo il marchio americano ha partecipato ufficialmente, in qualità di Partner, a questo grande evento organizzato dal Jeepers Club Milano.

All'appuntamento hanno preso parte oltre 3.000 appassionati del brand e 529 veicoli Jeep iscritti - con equipaggi provenienti da Italia, Francia, Austria, Svizzera, Germania, Belgio e Inghilterra - ai quali vanno aggiunte le vetture Jeep presenti negli stand del village allestito per l'occasione. Un record di presenze che conferma il successo di un format cresciuto negli anni, sia in termini di partecipanti sia di pubblico, tanto da diventare oggi il più grande raduno Jeep in Europa. Infatti, da 13 anni l'evento consente agli appassionati del marchio, ai loro familiari e amici, proprietari e non di vetture Jeep, di vivere insieme un'autentica avventura, nonché di conoscere e mettersi alla prova su percorsi in fuoristrada di varia difficoltà.

Per l'edizione 2015 sono stati allestiti tre diversi percorsi off-road accessibili alle vetture Jeep iscritte: da quelle di serie a quelle dotate di una specifica preparazione per affrontare le varianti e gli ostacoli più impegnativi. A disposizione anche un'area tecnica dove è stato
possibile vivere le emozioni di una guida off-road superando prove di abilità e "trick" estremi.

All'interno del village del "Jeepers Meeting 2015", era presente anche un'area dedicata dove il pubblico ha potuto ammirare l'intera gamma Jeep: dal Grand Cherokee, il SUV più premiato di sempre, alla Wrangler, l'iconica Jeep che incarna il claim "Go anywhere, Do anything"; dalla Renegade, il pluripremiato SUV compatto dalla vocazione off-road, alla Cherokee, un modello sempre fedele alla tradizione Jeep ora anche con l'innovativo motore turbodiesel 2.2 Multijet II da 200 CV.

Sempre nell'area Jeep era possibile provare l'iconica Wrangler equipaggiata con il propulsore 2.8 turbodiesel che sviluppa 200 CV di potenza e 460 Nm di coppia, e la Cherokee Trailhawk, la versione più specialistica per l'off-road con motore 3.2 benzina da 272 CV e cambio automatico a nove marce.
Per tutti poi la possibilità di acquistare merchandising ufficiale Jeep e Jeep Owners Group, il club che riunisce tutte le persone che condividono il mondo valoriale del marchio, oltre a potersi iscrivere al prossimo grande evento monomarca: il "Camp Jeep", dal 10 al 12 luglio, presso la Vallèe Bleue, Francia.

Nessun commento:

Posta un commento

Controllo anti SPAM ATTIVO!!! Spam e offese vengono eliminati in automatico!!!